Finanza e Prestiti d'Arte

In materia finanziaria, conoscere l’effettivo valore di ciò che si prende in prestito, o che si presta, è fondamentale. In caso si raccolgano fondi a favore della propria collezione d’arte, avere le prove necessarie a dimostrarne il valore economico può facilitare l’ottenimento di un prestito. Allo stesso tempo, possiamo fornire prove, basate sui dati scientifici, a supporto di decisioni riguardanti prestiti di opere, ollaborando con periti o consulenti per ottenere una conoscenza accurata del valore di una singola opera o di un’intera collezione, al fine di ridurre al minimo il rischio della transazione.

Wassily Kandinsky
Qualche anno fa, un dipinto da poco riscoperto e ritenuto opera di Wassily Kandinsky, è stato portato nel nostro laboratorio dal proprietario, con l’intenzione di farlo analizzare per ottenere informazioni a supporto di una possibile attribuzione da parte della Kandinsky Society, e sperando inoltre che potesse essere incluso nel catalogo ragionato dell’artista. Dopo aver condotto un’analisi dei materiali, abbiamo riscontrato compatibilità tra i materiali utilizzati in questo ritratto di donna e quelli solitamente impiegati da Kandinsky. Tramite tecniche di imaging siamo poi stati in grado di osservare un'altra composizione sottostante il ritratto, raffigurante una coppia che passeggia lungo un molo. La ricerca archivistica di vari studiosi di Kandinsky ha successivamente rivelato che tale composizione corrisponde a uno schizzo eseguito dall'artista in uno dei suoi taccuini. Grazie a queste scoperte, il dipinto è stato riconosciuto come raffigurante un ritratto della moglie di Kandinsky, ed è stato inserito all’interno del catalogo ragionato dell’artista. Inutile specificare che, grazie a questo ulteriore riconoscimento, il valore di mercato dell’opera è aumentato enormemente. Questo è solo uno degli esempi che mostrano le potenzialità e il valore dell’introduzione di nuovi metodi di indagine sulle opere d'arte.
Menu